La cittadina di Vulci è (era) ubicata su di un pianoro sul fiume Fiora, detto Pian di Voce, sito circa a metà tra le attuali di Montalto di Castro e Canino. Nel Parco Naturalistico Archeologico sarà possibile ammirare gli scavi archeologici dell’antica metropoli etrusco-romana, le nobili tombe etrusche, i reperti esposti nel Museo Nazionale Archeologico, il tutto immerso in una natura dai tratti incontaminati che offre colori, suoni ed emozioni sempre diverse: il canyon formato dalla scura roccia vulcanica scolpita dalle acque del Fiora; il pianoro popolato dalle maestose vacche maremmane e da cavalli bradi; la rigogliosa vegetazione lungo le sponde del fiume, rifugio per cinghiali, lepri, istrici...